Come Pulire il Pavimento Senza Rovinare i Profili in Metallo

E’ sempre più frequente avere in casa un pavimento che presenti un profilo in metallo. I profili per pavimenti servono infatti a proteggere gli angoli delle piastrelle e a creare dei raccordi tra una pavimentazione e un’altra.

Dopo la posa del tuo pavimento, è bene porre molta attenzione durante la pulizia della superficie per evitare che pavimento e profili si possano rovinare. E’ importante trovare il prodotto giusto da utilizzare nel lavaggio dopo posa in base al materiale del pavimento e dei profili.

I materiali dei profili per pavimenti si dividono in cinque grandi famiglie: acciaio, ottone, alluminio, pvc e pvc espanso, ma negli ultimi anni la tendenza dei designer è quella di utilizzare profili in materiali metallici come l’acciaio e l’alluminio.

 

Pulire un pavimento in gres porcellanato con profili in alluminio e acciaio

pulizia-Profili-in-Acciaio

Per il lavaggio dopo posa di un pavimento in gres con profili in alluminio o acciaio puoi utilizzare il detergente disincrostante acido DETERDEK diluendo 1 litro di prodotto in 5 litri d’acqua.

DETERDEK, a differenza di altri disincrostanti in commercio, è un acido tamponato che non altera l’aspetto e la colorazione dei materiali, rispettando le fughe ed i profili in alluminio e acciaio. DETERDEK è efficace anche per la rimozione del residuo di fughe addittivate.

Prima di applicare il prodotto è buona norma, comunque, effettuare un test preliminare su una piccola porzione di pavimento per accertarsi dell’effettiva resistenza del materiale al prodotto.

Per gli elementi in alluminio, impiega il prodotto secondo le indicazioni riportate in etichetta e lavora la superficie con una spugna morbida.

Per la manutenzione quotidiana di pavimenti in gres con profili in metallo puoi invece utilizzare FILACLEANER, detergente neutro concentrato, che pulisce delicatamente tutti i tipi di pavimenti e rivestimenti.

 

Pulire un pavimento marmo o pietra naturale con profili in acciaio o alluminio

pulizia-Profili-in-AlluminioIl marmo e diverse altre tipologie di pietre naturali sono sensibili agli acidi per cui occorre utilizzare un prodotto neutro che non ne rovini la finitura.

Per il lavaggio dopo posa del marmo e delle pietre naturali con finitura lucida e non resistenti agli acidi utilizza FILACLEANER, il detergente neutro concentrato ideale per le superfici delicate. FILACLEANER è altamente efficace senza aggredire la finitura del materiale e i profili. E’ ideale anche nel caso di profili in ottone, pvc e pvc espanso.

Per effettuare una pulizia di fine cantiere con FILACLEANER diluisci 1 parte di prodotto in 30 parti d’acqua e segui le istruzioni riportate in etichetta.
Per la manutenzione ordinaria, invece, puoi utilizzare FILACLEANER diluito 1:200 senza bisogno di risciaquare.

 

Pulire un parquet o pavimento in legno con profili in acciaio o alluminio.

Anche in questo caso il prodotto da usare è FILACLEANER, detergente neutro concentrato. FILACLEANER infatti è ideale per la pulizia di qualsiasi pavimento in legno: verniciato, trattato ad olio o a cera.

Per la manutenzione di piccole superfici in legno puoi usare invece FILA PARQUET NET, il detergente spray che deterge in modo sicuro qualsiasi tipo di legno e di profilo (alluminio, acciaio, ottone, pvc o pvc espanso).

 

Attenzione: i pericoli dell’acido muriatico o acido cloridrico

Spesso per la pulizia dopo posa di pavimenti viene impiegato l’acido muriatico per eliminare tracce di cemento e stucco.

Tuttavia il suo utilizzo è sempre sconsigliato visto il suo potere fortemente corrosivo: l’acido muriatico, infatti, non solo rischia di rovinare la superficie, ma corrode irrimediabilmente anche i profili in metallo (soprattutto i profili in alluminio o ottone).

Leggi qui tutti perchè conviene utilizzare DETERDEK al posto dell’acido muriatico

 

[Questo post è stato redatto in collaborazione con Profilpas]

Author Image

Fila Solutions

Fila Surface Care Solutions: in questo Blog troverai suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti Fila, le ultime notizie in fatto di trattamento delle superfici, eco-consigli e tante altre curiosità!

Author Image About Fila Solutions
Fila Surface Care Solutions: in questo Blog troverai suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti Fila, le ultime notizie in fatto di trattamento delle superfici, eco-consigli e tante altre curiosità!

  1. Author Image claudio ha detto:

    Buongiorno. A fine lavori mi hanno pulito il pavimento in gress (finto legno) e i rivestimenti in ceramica, con un acido tamponato. Gli acciai presenti in casa si sono tutti rovinati. Lavandino, cappa, piano cottura, lampadari, gambe delle sedie ecc. Inoltre le fughe sono diventate nere! Un danno enorme!!! Dove hanno sbagliato? Nella diluizione? Nel non averlo sciacquato subito? Addirittura sotto la cappa si è accumulata una patina color ruggine. L’idraulico aveva acceso l’aspirazione per provare il funzionamento. Si vede che ha aspirato dall’aria la sostanza dell’acido usato. Sono disperato. Andremo in causa con l’impresa ma che stress. Voi cosa ne pensate? Grazie mille per la risposta che mi darete. saluti

    • Author Image Fila Solutions ha detto:

      Salve Claudio,
      mi dispiace molto per la disavventura! Secondo la nostra esperienza tali danni sono ossidazioni causate da vapori di acido muriatico. Un prodotto tamponato usato correttamente non causa di norma problemi di tale entità. Se i vapori sono arrivati a danneggiare anche i lampadari probabilmente è stato usato un prodotto molto forte e lasciato agire a lungo sulla superficie.
      Nel caso volessi indicazioni su un applicatore specializzato FILA che sappia utilizzare in modo appropriato e sicuro i prodotti giusti non esitare a contattarci!
      Saluti
      Laura

  2. Author Image Riccardo ha detto:

    Ho 2 condomini con un pavimento in gres che dopo che viene passata la monospazzola con alcalino e disco verde viene pulito, ma basta una qualsiasi impronta perchè si lasci il segno nero della scarpa, e nel giro di poche settimane pur lavandolo con lo straccio torna grigio. Esiste un protettivo ? ho provato con quello per pietra ma senza il minimo risultato. E’ come se fosse impossibile creare un film protettivo che consenta successivamente di non risporcarsi così tanto e permetta una pulizia veloce e più semplice.

    • Author Image Fila Solutions ha detto:

      Buongiorno Riccardo, per risolvere il problema della sporcabilità del gres hai bisogno di un prodotto specifico per questo materiale. Ti consiglio prima di tutto di pulire bene la superficie con il detergente FILAPS87. Poi, in base al tipo di gres del pavimento, hai due possibili soluzioni: se la superficie è in gres strutturato o naturale puoi applicare FILASTOP DIRT (barriera protettiva contro lo sporco), se invece è un gres lappato puoi applicare FILAPD15, protettivo antisporco per gres lappato. Resto a tua disposizione se hai bisogno di ulteriori informazioni. Saluti

Trackbacks
Scopri ciò che gli altri hanno da dire su questo post.
  1. […] infatti, non solo rischia di rovinare la superficie, ma corrode irrimediabilmente anche i profili in metallo (soprattutto i profili in alluminio o […]



Lascia un commento

 

Keep in Touch

facebookpinteresttwitteryoutube