Gres porcellanato sporco? Proteggilo con FILASTOP DIRT

protezione-antisporco-gres-strutturato-FILASTOP-DIRTIn questo post vedremo come risolvere il problema di un pavimento in gres porcellanato sporco.

Il gres porcellanato è uno dei materiali più utilizzati per i pavimenti ed i rivestimenti delle abitazioni moderne, si pensi ai bellissimi pavimenti in gres effetto legno o alle piastrelle che riproducono pietre naturali o terrecotte. Il successo di questo materiale è probabilmente dovuto ai minori costi di posa e trattamento rispetto a parquet in legno o pavimenti in pietra naturale.

Ma è proprio vero che un materiale come questo non ha bisogno di nessun tipo d’intervento? Nonostante si pensi che il gres sia meno delicato di un parquet o un pavimento in marmo, il gres porcellanato, soprattutto quello strutturato, presenta molto spesso problemi di sporcabilità. Vediamo assieme alcuni utili consigli per proteggere il gres strutturato dallo sporco e facilitare la successiva pulizia.

La superficie di questo materiale è molto irregolare e proprio in queste irregolarità lo sporco si accumula facilmente e con un normale lavaggio le impurità non vengono asportate completamente. Risultato? Il pavimento sembra sempre leggermente sporco e si macchia con facilità.

filastop-dirt-prodottoPer proteggere il tuo gres porcellanato dallo sporco puoi applicare FILASTOP DIRT, la barriera protettiva contro lo sporco che FILA ha ideato specificatamente per tutte le tipologie di gres strutturato e gres naturale.

FILASTOP DIRT si lega chimicamente al materiale, senza creare alcun film superficiale, e impedisce allo sporco di accumularsi, facilitando quindi la successiva pulizia e manutenzione.

 

Come applicare FILASTOP DIRT

Per applicare il prodotto puoi guardare questo semplice tutorial video:

 

Oppure segui queste istruzioni:

APPLICAZIONE DOPO POSA SU SUPERFICIE NUOVA:

1. Lavare bene il pavimento con DETERDEK (fughe cemetizie) o FILACR10 (fughe epossidiche).
2. A pavimento asciutto e pulito applicare FILASTOP DIRT in modo uniforme sul materiale e sulle fughe con pennello, spugna o vello.
3. Massaggiare la superficie con panno o monospazzola con disco bianco.
4. Rimuovere entro 10 minuti l’eventuale residuo di prodotto con panno pulito o con monospazzola con disco bianco. Si consigli l’applicazione del prodotto 2-3 mq per volta.
5. Superficie calpestabile dopo 12 ore.

 

APPLICAZIONE SU SUPERFICIE NON TRATTATA DA RIPRISTINARE:

1. Lavare il pavimento con FILAPS87 e/o DETERDEK.
2. A superficie asciutta applicare FILASTOP DIRT seguendo le modalità sopra descritte.
CONSIGLIO: in caso di residui t enaci m assaggiare la superficie con un panno imbevuto di prodotto fino a completa rimozione dei residui.
ATTENZIONE: Può ravvivare il colore del materiale e delle fughe, verificare preventivamente su una piccola porzione di superficie. Prodotto a base solvente, in interno areare il locale durante l’uso.

 

Hai bisogno di altri consigli tecnici? Chiedi agli esperti FILA!

 

Author Image

Fila Solutions

Fila Surface Care Solutions: in questo Blog troverai suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti Fila, le ultime notizie in fatto di trattamento delle superfici, eco-consigli e tante altre curiosità!

Author Image About Fila Solutions
Fila Surface Care Solutions: in questo Blog troverai suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti Fila, le ultime notizie in fatto di trattamento delle superfici, eco-consigli e tante altre curiosità!

  1. Author Image luigi ha detto:

    Salve il mio pavimento in gres porcellanato strutturato effetto legno ha subito durante la messa in opera un trattamento con acido solforico ( fatto dagli operai incompetenti della messa in posa ) .Attualmente il pavimento anche se nuovo risulta molto ruvido polveroso e opaco. cosa mi consigliate?
    Grazie in anticipo.

    Luigi

    • Author Image Fila Solutions ha detto:

      Buongiorno Luigi,
      Strano che sia stato usato dell’acido solforico, in quanto risulta di difficile reperimento. Sicuro che non si tratti piuttosto di acido muriatico?
      Se comunque è stato rovinato proprio con acido solforico, il materiale potrebbe essere stato rovinato in modo definitivo e non abbiamo soluzioni di ripristino da proporre.
      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione
      Saluti
      Laura

  2. Author Image Corrado ha detto:

    Il mio gres, ruvido in superficie, trattiene molto le tracce delle scarpe, ed è molto pesante al lavaggio con mocio. Sarebbe opportuno trattarlo con questo prodotto?
    Dopo la posa lho pulito a fondo con detertek, adesso si sono ripresentati aloni e macchie in genere che non vanno via con lo strofinaccio. Cosa consigliate per un lavaggio accurato?
    Grazie

    • Author Image Fila Solutions ha detto:

      Buongiorno Corrado,
      Riceviamo spesso segnalazione sulla sensibilità di pavimenti in gres porcellanato, relativi alla formazione di macchie e aloni visibili in controluce. Le cause del fenomeno normalmente dipendono da residui accumulati in superficie, che possono avere 2 origini:
      • dalla posa del pavimento, per cui conviene procedere con un detergente acido come DETERDEK (caso probabile per un pavimento nuovo in cui il problema si è verificato da subito).
      • Oppure da prodotti di manutenzione ad effetto “lucidante” che lasciano sul pavimento delle sostanze cerose che col tempo creano uno strato sensibile: in questo caso conviene utilizzare uno sgrassante FILAPS87 (caso probabile per un pavimento non nuovo in cui il problema si è verificato in modo progressivo).
      Per la manutenzione quotidiana, invece, consigliamo l’uso del detergente neutro FILACLEANER che non lascia alcun residuo ed evita, quindi, il riformarsi di aloni e macchie in controluce.

      Nel caso in cui dovesse ancora riscontrare problemi di manutenzione del pavimento possiamo consigliarle l’intervento di un esperto applicatore per un eventuale trattamento antisporco. Se interessato, può inviare una mail di richiesta a assistenzatecnica@filasolutions.com

      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio

      saluti
      Laura

Lascia un commento

 

Keep in Touch

facebookpinteresttwitteryoutube