Pavimento Nuovo: Ecco Perché è Fondamentale il Lavaggio Dopo Posa

Dopo l’acquisto di una nuova casa o dopo una ristrutturazione con l’installazione di un nuovo pavimento è indispensabile effettuare un buon lavaggio delle superfici per rimuovere ogni residuo di cemento, malta e colla derivanti dalla posa.

Purtroppo questa operazione molte volte non viene eseguita o viene fatta con prodotti non specifici e questo può causare, nel tempo, diversi problemi al pavimento.

Cosa succede se non viene fatto il lavaggio dopo posa?

  1.  I residui della posa (spesso non visibili ad occhio nudo) restano sulla superficie e lo sporco si  aggrappa più facilmente. Vi è la sensazione, da parte del consumatore finale, che anche un materiale inassorbente possa macchiarsi facilmente.
  2.  I residui diventano parte del materiale, modificandone il colore (ad esempio da bianco a grigio). A volte può accadere che cadano sulla superficie alcune gocce di sostanze acide come alcuni soft drink e vino che sciolgono lo sporco eliminandolo localmente, assumendo la sembianza di aloni e macchie (chiamate tecnicamente “macchie di pulito”).
  3. Se viene effettuato un trattamento antimacchia, i residui di posa e di cantiere si fissano definitivamente sulla superficie.

primadopo-MOD

 

Cosa succede se viene effettuato il lavaggio con prodotti non specifici?

Se non viene utilizzato il prodotto corretto si corre il rischio di:

  1. rovinare irrimediabilmente il materiale
  2. danneggiare le fughe e/o i profili in acciaio e in alluminio

Questo è quanto accade, ad esempio, con l’impiego dell’acido muriatico, sostanza corrosiva e pericolosa per l’utilizzatore.

acido-muriatico-pericoli-rischi

 

Perché è importante eseguire il lavaggio dopo posa?

Un corretto lavaggio dopo posa e di manutenzione consente di:

  1. ottenere un pavimento pulito, assicurando un ambiente salubre e sano, e migliorando il benessere delle persone nel tempo
  2. assicurare la bellezza originale del materiale nel tempo
  3. mantenere inalterate le prestazioni dei materiali

travertino-lavaggio-ps-deterdek-rid

 

Il prodotto giusto per il lavaggio dopo posa di ogni superficie

FILA ha ideato una serie di prodotti ideali per la pulizia iniziale e specifici per ciascun tipo di materiale e di fuga.

 

DETERDEK: DETERGENTE ACIDO PER GRES, COTTO E PIETRE RESISTENTI AGLI ACIDI

Non è un semplice acido tamponato ma un acido che grazie alla sua componente di detergenza rimuove facilmente la componente polimerica (additivo) dei fuganti cementizi.
Pulisce senza aggredire le superfici, le fughe gli elementi in alluminio e acciaio (cappe, condotti, etc…).
• Acido tamponato che non sviluppa fumi nocivi per l’opertatore e l’ambiente a differenza di altri acidi in commercio. Il suo utilizzo risulta quindi più semplice e sicuro.
Specifico per il lavaggio fine cantiere ma ideale anche per eliminare le macchie di origine inorganica come ruggine, effllorescenze saline, calcare, strisci di metallo…

pavimento-gres-lavaggio-deterdek-rid

 

FILAPS87: DETERGENTE SGRASSANTE PER PIETRE CALCAREE, CEMENTINE E PIETRE RICOSTRUITE

È il detergente alcalino che grazie alla sua composizione chimica è ideale per il lavaggio di base, di pietre non lucide e non resistenti agli acidi come le pietre calcaree, cementine e pietra ricostruita.
• prodotto multifunzione: pulisce, smacchia, sgrassa e decera in base alle diverse diluzioni.
• puro, smacchia il gres porcellanto dalle macchie impossibili.
• ideale per lavare le superfici che necessitano di un lavaggio straordinario

 

FILACR10: PULITORE PER RESIDUI EPOSSIDICI E RESINOSI

Il detergente concentrato specifico per il lavaggio dopo posa di pavimenti e rivestimenti fugati con stucchi epossidici e fughe resinose.
• prodotto viscoso che permette il lavaggio a parete.
• formulazione studiata per rimuovere anche stucchi epossidici consistenti e stagionati.
• specifico per materiali non assorbenti: ceramica smaltata, gres porcellanato e mosaici in vetro e ceramica.

 

FILACLEANER: DETERGENTE NEUTRO PER SUPERFICI DELICATE

Il detergente neutro indispensabile per il lavaggio dopo posa di pavimenti in pietra naturale con finitura lucida e sensibili agli acidi forti.
• ideale per la manutenzione quotidiana di tutte le superfici.
• prodotto concentrato e con resa elevata e alto potere pulente.
non lascia residuo e riduce i tempi di lavoro.
• mantiene l’igiene del pavimento.

 

L’esperto risponde: Che cos’è una fuga additivata?

Le fughe additivate, possono considerarsi l’evoluzione delle fughe cementizie. In fase di produzione vengono aggiunti al cemento degli additivi che possono rendere il composto più flessibile, idrorepellente, antimuffa, ma allo stesso tempo rendono il composto più tenace da rimuovere.

Author Image

Fila Solutions

Fila Surface Care Solutions: in questo Blog troverai suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti Fila, le ultime notizie in fatto di trattamento delle superfici, eco-consigli e tante altre curiosità!

Author Image About Fila Solutions
Fila Surface Care Solutions: in questo Blog troverai suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti Fila, le ultime notizie in fatto di trattamento delle superfici, eco-consigli e tante altre curiosità!

  1. Author Image michelangelo scatena ha detto:

    buongiorno ho un pavimento in cotto che al momento della posa è stato sporcato troppo da stucco cementizio. poi è stato trattato con cere. dopo alucni anni l’aspetto è di un pavimento sporco. come posso pulire al meglio il pavimento da questo stucco?
    grazie

    • Author Image Fila Solutions ha detto:

      Buongiorno Michelangelo,
      Per risolvere il problema è necessario un doppio lavaggio, prima con il decerante FILAPS87 per togliere le cere, quindi un lavaggio disincrostante con DETERDEK per rimuovere i residui cementizi.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

Lascia un commento

 

Keep in Touch

facebookpinteresttwitteryoutube